Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Specchio, specchio delle mie brame, chi è il l’antagonista Disney più cattivo del reame? Con Maleficent – Signora del male che dà il via alla “stagione della strega” nei cinema, non esiste momento migliore per rivisitare i momenti più cupi della lista di antagonisti della Disney. Nella nostra valutazione di malvagità dei più grandi cattivi Disney di tutti i tempi, considereremo il carisma, i numeri musicali e la performance degli attori, così come terremo conto dei voti dei fan sulla nostra comunità Disney — e, ovviamente, la PURA SPAVENTOSITÀ — mentre determiniamo i più detestabili. Preparatevi…

SE NON VI SPAVENTA, NESSUN MALE LO FARÀ

La spaventosità è un elemento fondamentale, se non il più importante, per un cattivo Disney. Se non pongono una minaccia seria per i nostri eroi, allora non stanno facendo il loro lavoro. Se invadono i nostri incubi, ancora meglio. Quando si parla di puro terrore, la vecchia scuola dei classici Disney ha sicuramente dato il meglio. La Regina Cattiva di Biancaneve e i sette nani, Maleficent della Bella addormentata nel bosco e la matrigna Lady Tremaine di Cenerentola costituiscono la profana trinità di donne Disney temibili e hanno stabilito nuovi standard di paura.

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

L’immagine della Regina Cattiva di Biancaneve che si trasforma in una vecchia megera ci ha dato i brividi per più di 80 anni — perché rappresenta il cuore oscuro dei cattivi Disney. Consumata da amarezza e invidia, il film non le concede una sola qualità di redenzione, né numero musicale o comico. Esiste per un solo scopo – per avvelenare l’innocenza di Biancaneve e causare morte e decadenza. Questo è reso ancora più spaventoso da come si muove per compiere il suo obiettivo, emergere dall’ombra impersonando una anziana bisognosa. Non solo è marcia fino al midollo, ma è anche capace di ingannare la nostra eroina per farsi invitare di fronte a casa sua.

Maleficent segue una tradizione simile, dimostrando poteri terrificanti, astuzia e inganno per poter distruggere bellezza e innocenza. La matrigna Lady Tremaine potrebbe benissimo essere la più spaventosa delle tre, rimpiazzando i poteri magici con tortura psicologica, usando le sue mosse per tenere Cenerentola nella polvere. Potremmo scrivere un intero saggio sulla rappresentazione problematica della rivalità femminile nei primi film Disney, ma per adesso, mettiamola così: queste regine malvagie sono senza rivali per la loro spaventosità.

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Una menzione onorevole per puro fattore paura va anche a Claude Frollo de Il gobbo di Notre Dame, che è verosimilmente il più malvagio dei cattivi Disney, sia psicologicamente, sia per le sue azioni sacrileghe. Altro su di lui dopo.

I CATTIVI SI DIVERTONO DI PIÙ

Dopo tutta la discussione sul terrore, è tempo di alleggerire lo spirito. O per lo meno ravvivarlo. Sebbene alcuni cattivi Disney vivano per spaventare, altri prosperano con il loro carisma, sparando battute e pavoneggiando per 90 minuti di esagerazione. Nei decenni più recenti, è diventata una tradizione Disney aggiungere un comic relief al ruolo dell’antagonista, pur mantenendo il suo lato sinistro. Vediamo un barlume di toni beffardi dagli antagonisti precedenti, ma la moda del battibecco è partita onestamente con la strega del mare Ursula de La sirenetta.

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Le intenzioni di Ursula assomigliano di più a quelle dei primi cattivi della Disney. Brama il potere supremo cercando di sabotare la ragazza più giovane e bella – ma lo fa con una tale bravado che non puoi resistere tifare per lei. Solo un pochino però. Usando le sue parole, non “sottovaluta il potere del linguaggio del corpo”, scivolando nel suo rifugio subacqueo come se fosse una fantastica drag queen. In maniera simile, con la più recente Madre Gothel di Rapunzel e Crudelia De Mon de La carica dei 101, Disney ha evoluto le sue antagoniste manipolative femminili in qualcosa di più impertinente, ma non meno spaventoso.

Non rileghiamo tuttavia l’impertinenza alle donne. Quando abbiamo chiesto alla nostra comunità Disney quale fosse il loro antagonista preferito degli anni ’90 o 2000, i due con il maggior numero di voti sono stati Scar de Il re leone e Ade di Hercules. Entrambi i personaggi sono noti per un’acume acido e carisma travolgente che li rende più memorabili delle proprie controparti.

La rappresentazione di Jeremy Irons di Scar è puntualizzata da battute secche mozzafiato (“Oh, dovrò perfezionare la riverenza”) che contrastano perfettamente l’onestà di Simba e Mufasa. Per Ade, James Woods recita le battute del dio come se fosse un comico da cabaret. È uno showman esasperato e diretto, probabilmente il cattivo più divertente di tutta la Disney. Chi può dimenticare quando si è fermato nel mezzo del suo piano malvagio dopo aver realizzato che i suoi scagnozzi stavano indossando la roba di Ercole? Muoio dalle risate ancora adesso.

IL NUMERO MUSICALE PIÙ MINACCIOSO

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Quale confronto Disney sarebbe completo senza una gara musicale? La maggior parte dei film Disney sono musical, dopo tutto, e quelli dei cattivi sono spesso quelli più iconici. Quando abbiamo chiesto ai nostri follower su Twitter e alla nostra comunità Disney quale fosse la loro canzone dell’antagonista preferita, alcune sono emerse su tutte.

Senza sorprese, la più popolare fu “Be Prepared” (“Sarò re” in italiano), la chiamate alle armi di Scar de Il re leone, con 36% dei voti dei fan. A parte per essere un vero tormentone, questo numero musicale incarna ogni aspetto della personalità di Scar. Adora occupare il centro della scena, si ritiene superiore ai suoi seguaci, si sente legittimato al potere – e adora pavoneggiarsi minacciosamente. I testi di Tim Rice (in inglese) mescolano perfettamente commedia con il sinistro, inaugurando la dittatura malvagia di Scar:

La strada è cosparsa di omaggi,

per me e anche per voi lacché,

ma è chiaro che questi vantaggi

li avrete soltanto con me!

La seconda canzone più popolare è stata “Poor Unfortunate Souls” (“La canzone di Ursula” in italiano) di Ursula che ha iniziato per davvero la tradizione dei numeri musicali per gli antagonisti come li conosciamo. Fedele al suo stile frizzante, Ursula domina la scena – o, dovremmo dire, caverna subacquea – con la sua canzone persuasiva, mettendo in scena un cabaret che costringe Ariel in un patto che non può rifiutare. Al culmine, quando Ursula ruba la voce di Ariel, crea un crescendo che ti fa venir voglia di applaudire, malgrado tutto.

Una canzone che ha una fanbase scatenata, citata numerose volte dalla comunità, è “Hellfire” (“Fiamme dell’inferno” in italiano) di Frollo de Il gobbo di Notre Dame. Come abbiamo stabilito, Frollo è uno dei cattivi Disney più dark, in un film sorprendentemente sinistro. Affrontando molti più temi maturi che altri film della Disney, i desideri più oscuri di Frollo vengono manifestati in questo infernale numero teatrale.

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Appena vede Esmeralda danzare nelle fiamme, cerca disperatamente di contenere la sua libido che si trasforma in pericoloso odio. L’atmosfera pesante e peccaminosa è scandita da un coro ecclesiastico nel sottofondo, prendendo le parti dei suoi persecutori morali. È difficile immaginare che testi come “Distruggi Esmeralda / Fa’ che le fiamme assaggi lei / Oppure falla diventare mia” sarebbero oggi approvati in un film della Disney. Ma suppongo sia meglio aspettare la reinterpretazione cinematografica.

Prima di passare oltre, dovremmo dare alcune menzione d’onore ad alcuni altri numeri. “Mother Knows Best” (“Aspettando una nuova vita” in italiano) di Madre Gothel di Rapunzel combina perfettamente testi pungenti, una melodia zuccherina e una potente performance di Donna Murphy (Laura Chiatti in italiano), rendendola molto popolare tra i membri della nostra comunità. Nel frattempo, “Gaston” de La bella e la bestia è una spassosa reinterpretazione della canzone da bevuta.

“Be Prepared” è taaaanto orecchiabile, ma ho votato per “Mother Knows Best” perché è probabilmente la canzone più psicologicamente traumatizzante che abbia mai sentito😨  Itumeleng Mamabolo

Crudelia De Mon“, sebbene non cantata dall’antagonista, si afferma da sola come un’eccellente canzone swing irriverente, permeando numerose cover. Per finire, “Friends on the Other Side” (“Gli amici nell’aldilà” in italiano) da La principessa e il ranocchio è stata citata frequentemente dalla nostra comunità Disney — è unica nei suoi tono jazz e performance da showman. Personalmente, pensiamo che “Prince Ali (Reprise)” (“Il principe Ali (reprise)” in italiano) di Jafar si meriti più amore, se non altro per la sua impressionante risata malvagia.

MIGLIORE INTERPRETAZIONE LIVE ACTION

Nonostante qualche cattivo Disney sia presente solo in forma animata, alcuni hanno “infiltrato il mondo reale” attraverso live-action remake. Da Crudelia De Mon alla matrigna Lady Tremaine, Jafar, Gaston, la Regina di Cuori e Maleficent, quale è stato il migliore?

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

La Maleficent di Angelina Jolie è una delle performance live action di antagonisti Disney più potenti. Incarna la grazia magica del suo personaggio, ricordandoci che lei è per prima cosa una fata oscura. La sua versione è molto più simpatetica di quella del 1959, finendo per amare Aurora come sua figlia – senza sacrificare la confidenza e potere dell’antagonista. Ha un cuore, ma non bisogna scherzare con lei. La sua performance ha rivitalizzato il personaggio, rendendola il personaggio classico più popolare nella nostra comunità Disney con 37% dei voti.

Un’altra antagonista live-action iconica è Glenn Close nei panni deliziosamente maniacali di Crudelia De Mon. La sua performance è esasperata così quanto stravagante, la sua rabbia repressa è a malapena nascosta sotto le sue favolose pellicce. Si mangia la scena con pazzia da cartone e le sue freddure sono senza eguali. Non solo lancia insulti palesi a Roger, ma quando Anita le dice che sta aspettando un bambino, le risponde prima con “poveretta” e poi con “gli incidenti capitano”. BRUTALE.

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Luke Evans si merita anche lui le lodi per essersi distinto come Gaston ne La bella e la bestia del 2017, interpretando il bruto, vanitoso amante con gusto e delle corde vocali impressionanti. La rappresentazione di Cate Blanchett della matrigna Lady Tremaine di Cenerentola del 2015 è egualmente magnifica, aggiungendo più complessità al personaggio, mantenendo però la sua grazia intimidatrice.

LA CLASSIFICA FINALE

Avendo considerato spaventosità, carisma, potenza musicale, versioni live-action e i vostri voti, è giunta l’ora di arrivare alla nostra fatale conclusione. I nostri 5 migliori antagonisti Disney sono…

5. ADE

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Ade è emerso come l’antagonista Disney più popolare degli anni 1990 – 2010, facendolo balzare nella nostra Top 5. Il suo ardore feroce è eguagliato solo dal suo umorismo schietto e sinistro. Il suo disprezzo per qualsiasi cosa che lo circonda, compresi i suoi sfortunati scagnozzi Pena e Panico, lo rendono uno dei cattivi più divertenti. Anche quando Ercole riesce a farsi strada combattendo la serie di trappole di Ade e quando Ade viene consegnato all’Oltretomba, la sua presenza scenica fa morire dal ridere.

4. CRUDELIA DE MON

READ  Google Dissolves Controversially Staffed AI Ethics Board
cruella de vil feature hero

Crudelia è una vera leggenda nel catalogo dei cattivi Disney. Probabilmente con la più imperdonabile motivazione per un antagonista – voleva letteralmente scuoiare dei cuccioli – è pazzamente malvagia. Tuttavia i suoi insulti pungenti e stile sgargiante la rendono magnetica allo sguardo. Quello e non puoi non dire il suo nome senza iniziare a cantare il suo omonimo tema.

3. SCAR

Scar from 'The Lion King'

Il re leone è il cardine dei film Disney degli anni ’90 e non in piccola parte grazie a Scar. Quando abbiamo chiesto alla nostra comunità di dirci quale fosse il loro personaggio de Il re leone favorito all’inizio di quest’anno, Scar è stato un favorito, ottenendo più menzioni di Simba stesso. Con un numero musicale iconico, freddure taglienti e un piano malvagio quasi riuscito, Scar non solo è un antagonista estremamente efficace, ma potrebbe quasi rubare il film. Anche se la sua versione del 2019 è un po’ meno carismatica.

2. MALEFICENT

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Adesso chiamata la Signora del male, Maleficent ha sempre tenuto fede al suo nome. Storicamente l’apice della malvagità, i suoi poteri magici la rendono una delle antagonisti più temibili. La sua nuova, più simpatetica storia arricchisce il suo mito, dandole più spazio per crescere come antieroina. La sua capacità sia per il male che per il bene sembra davvero illimitata, cosa che la rende un antagonista affascinante e una delle migliori.

1. URSULA

Chi è l’antagonista della Disney definitivo?

Questa è stata davvero una scelta difficile, ma la strega del mare è troppo perfettamente malvagia per essere ignorata. Con carisma da vendere, una canzone eccellente, intenzioni abominevoli, poteri terrificanti e un punteggio alto nel nostro sondaggio dei cattivi tra la nostra comunità, Ursula ha strisciato maliziosamente verso la cima della nostra classifica. La sua attitudine sinistra ha dato il via a una nuova generazione di cattivi Disney che hanno completamente rubato la scena – che il suo regno possa durare a lungo.

Siete d’accordo con la nostra classifica? Se volete difendere il vostro cattivo Disney preferito, andate sulla nostra comunità Disney e unitevi alla discussione.

Inizia la prova gratuita di 7 giorni*

READ  Huawei Mate 9 will be released in two new colors

Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.*


Leave a Reply

Your email address will not be published.

five − 3 =


наверх