Oltre Endgame: le prossime fasi per l’MCU

DISNEY+ è adesso disponibile 

Disney+ sta arrivando a marzo 2020 e un modo sicuro per incentivare la gente a scaricare il servizio è quello di produrre un sacco di contenuti. Ecco gli show della Marvel che sono stati annunciati ufficialmente fino ad adesso:

SERIE DI LOKI

loki

La serie, che vede il ritorno di Tom Hiddleston nel suo ruolo da mascalzone, apparentemente seguirà l’imbroglione dai capelli lucidi mentre “si manifesta attraverso la storia dell’umanità come un improbabile influenzatore degli eventi della storia”. Questa componente di viaggio temporale aggira convenientemente il fatto che Thanos in Infinity War abbia spezzato l’osso del collo di Loki come un bastoncino. Avrà un ruolo nella serie la linea temporale in cui se la svigna con il Tesseract durante Endgame? Bisognerà attendere e vedere. Michael Waldron di Rick and Morty farà da sceneggiatore e scriverà il pilot.

WANDAVISION

Oltre Endgame: le prossime fasi per l’MCU

Una serie con Visione e Scarlet Witch – WandaVision (sì, per davvero) – è anche quella adesso confermata essere in fase di sviluppo. Jac Schaeffer, che ha co-scritto Captain Marvel e steso la sceneggiatura originale di Black Widow prima di essere stata sostituita (vedi sopra), è stata scelta come showrunner, produttore esecutivo e scrittrice del pilot. Elizabeth Olsen e Paul Bettany ritorneranno per la serie nei loro ruoli del grande schermo.

Non ci sono al momento segnalazioni su cosa tratterà la storia, ma se fosse per Olsen, si incontrerebbe su “House of M“. Questa storia dai fumetti X-Men del 2005 si centra attorno a Scarlet Witch che impazzisce a causa dello sforzo per controllare i suoi immensi poteri in grado di alterare la realtà, mettendo a rischio sia lei che chi le sta attorno. Prima che gli Avengers e gli X-Men possano fermarla, ricrea una realtà dove i mutanti dirigono il mondo. Solo due persone ricordano la vita prima di House of M, una di esse è Wolverine.

Kevin Feige ha detto questo agli investitori riuniti della Disney: “Ci piace fare grandi cambiamenti qui nei Marvel Studios… questa storia è decisamente qualcosa di inaspettato e sorprendente, così come qualcosa possibile solo in una serie a lungo termine”.

Elizabeth Olsen ha anche fatto intendere che Wanda e Visione potrebbero adottare un look anni ’50 e che la serie possa trarre spunto da storie di diversi fumetti.

FALCON & WINTER SOLDIER

Oltre Endgame: le prossime fasi per l’MCU

Falcon & Winter Soldier è la terza serie Marvel confermata per Disney+, diretta da Malcolm Spellman di Empire. Il logo per la serie sui compagni è stato svelato all’ultima riunione degli azionisti della Disney, ma non abbiamo altri dettagli fino adesso.

WHAT IF…?

Kevin Feige ha anche annunciato una serie animata What If…? che esplora eventi alternativi che manderebbero la linea temporale dell’MCU sottosopra. La prima storia esplorerà cosa sarebbe successo se Peggy Carter avesse preso il siero per super soldati e Steve Rogers si fosse unito alla lotta in un’armatura creata da Howard Stark.

SERIE SU OCCHIO DI FALCO?

Oltre Endgame: le prossime fasi per l’MCU

Anche una serie su Occhio di Falco è apparentemente in lavorazione. Sebbeno non ufficialmente confermata all’anteprima di Disney+ – probabilmente per evitare spoiler su Endgame – la serie d’avventura apparentemente mostrerà Clint Barton passare il testimone a Kate Bishop, il personaggio dei fumetti Marvel che prende il mantello di Occhio di Falco. Detto questo, è anche stato visto allenare la figlia Lila in Endgame, per cui è possibile che il testimone passi a lei invece.

La Disney non ha fissato date per le prossime serie, ma parla come se WandaVision, Loki e What If…? venissero lanciate durante il secondo anno di Disney+. Falcon & Winter Soldier è attesa per il primo anno. THR riferisce che ogni serie avrà 6-8 episodi. Anche Kevin Feige ci assicura di quello – a differenza degli show Marvel-Netflix cancellati – saranno di vitale importanza a ciò che accade nell’MCU dopo Endgame: “Queste saranno trame importanti che saranno sentite sia attraverso altre serie Disney+ che produrremo sia nel futuro sul grande schermo”.

TORNERANNO GLI SHOW MARVEL-NETFLIX?

Oltre Endgame: le prossime fasi per l’MCU

Daredevil, Punisher, Luke Cage, Jessica Jones, e Iron Fist potrebbero essere resuscitati un giorno dalla Disney, secondo Kevin Mayer, il responsabile internazionale verso i consumatori della Disney: “Sono show di alta qualità. Non ne abbiamo ancora discusso, ma posso dire che c’è la possibilità”.

Jeff Loeb, Marvel Television Exec, ha anche suggerito una resurrezione in lettera aperta ai fan che dice: “Il nostro network partner [Netflix] potrebbe aver deciso che non vogliono più continuare a raccontare le storie di questi grandi personaggi… ma sapete che la Marvel è meglio di quello… To be continued…!”

Sfortunatamente, il contratto originale tra Netflix e la Disney apparentemente conteneva una clausola che previene ognuno di questi personaggi dei cinque show Marvel di comparire in qualsiasi film o serie non di Netflix per almeno due anni dopo la cancellazione, il che significa che il prima possibile in cui potremmo rivederli sarà nel tardo 2020.

PERSONAGGI MARVEL CHE ASPETTANO IN PANCHINA

Ecco alcuni altri personaggi Marvel che potrebbero ancora apparire nell’MCU…

MOON KNIGHT

Oltre Endgame: le prossime fasi per l’MCU

La Marvel ha dei piani per il futuro per Moon Knight, alias di Marc Spector, un vigilante mascherato di New York con personalità multiple e diverse impersonificazioni. Spector ha ottenuto i suoi superpoteri dopo una visita della divinità egizia della luna Khonshu dopo essere stato mortalmente ferito in combattimento.

Moon Knight può vedere nell’oscurità completa, resistere al controllo mentale, guarire più velocemente rispetto agli umani normali e la sua forza, stamina e riflessi sono aumentati in base alle fasi della luna. Quando c’è la luna piena può sollevare fino a due tonnellate.

Quando Screen Rant ha chiesto a Kevin Feige riguardo l’inclusione di Moon Knight nell’MCU, ha confermato che sono sicuramente al lavoro: “Sì, significa quindi tra cinque, dieci o quindici anni?”

La sua apparizione potrebbe essere già stata anticipata in Winter Soldier, di cui gli scrittori hanno sperato per una versione di Moon Knight che facesse la sua comparsa nell’MCU – quando l’agente Jasper Sitwell ha spiegato il progetto Insight per le minacce contro l’Hydra, oltre a Bruce Banner, Stephen Strange (prima che il film di Doctor Strange fosse annunciato), ha anche affermato che stavano “avendo qualche problema con un presentatore TV del Cairo”, il posto dove Spencer ottiene i suoi poteri.

MS. MARVEL

ms marvel kamala khan asian superheroes

Ms. Marvel, alias di Kamala Khan, è una scommessa sicura per le nuove entrate nell’MCU. Lo scorso maggio, Feige ha confermato che un progetto per l’eroina musulmana e americana è “sicuramente all’incirca in lavorazione” dopo l’introduzione di Captain Marvel. Feige ha insistito inoltre che la versione MCU di Kamala non sia nata durante gli eventi di Captain Marvel, escludendo la teoria che la figlia di Maria, Monica Rambeau, possa in qualche modo indossare il mantello di Ms. Marvel. Tuttavia, Monica Rambeau è diventata una supereroina nei fumetti e fu – magari in maniera confusionaria – conosciuta inizialmente come Captain Marvel. Magari avrà anche lei il suo film un giorno.

La stessa Brie Larson riconosce l’importanza di introdurre Kamala Khan nell’MCU, affermando che le piacerebbe unirsi a lei: “Il mio sogno sarebbe che Ms. Marvel entri a far parte del sequel [di Captain Marvel].”

NOVA

Richard Rider Nova

Il pianeta d’origine della polizia intergalattica Nova Corps, Xandar, è stato introdotto ai tempi dei Guardiani della Galassia. Tuttavia, il suo membro principale, Richard Rider, deve ancora fare il suo debutto nell’MCU. Nei fumetti, il Newyorkese Rider venne scelto a caso dall’alieno Rhomman Day, l’ultimo centurione sopravvissuto degli elite Nova Corps, per ereditare i suoi poteri e il suo rango di Nova Prime. Ciò gli conferisce forza sovrumana, quasi invincibilità, l’abilità di volare e un’uniforme con un supporto vitale sigillato.

Il co-scrittore di Ant-Man, Adam McKay, ha recentemente rivelato che i Marvel Studios stanno “intrattenendo” l’idea di un film su Nova. Sebbene questo non sia per nulla un annuncio ufficiale, sta però a indicare che Richard Rider ha una possibilità di entrare nell’MCU.

Nel maggio 2019, gli scrittori di Endgame Stephen McFeely e Christopher Markus hanno rivelato che hanno quasi introdotto Nova in Infinity War, dove avrebbe dovuto prendere il posto di Hulk e l’irrompere nel Sanctum Sanctorum dopo la distruzione dei Nova Corps.

CAPTAIN BRITAIN

Oltre Endgame: le prossime fasi per l’MCU

Durante la promozione per Spider-Man: Homecoming nel 2017, Kevin Feige ha confermato che il supereroe britannico era stato considerato per l’MCU: “Ne abbiamo discusso. Ci sono un sacco di attori che sono venuti a chiedere per quella parte, per cui stiamo a vedere”.

Un attore di rilievo a cui interesserebbe il ruolo è Orlando Bloom, sebbene sia probabilmente troppo vecchio siccome Brian Braddock diventa Captain Britain poco dopo i 20 anni.

Captain Britain, alias di Brian Braddock, ha un’origine mistica piuttosto che scientifica (basta pensare più a Doctor Strange che a Captain America). Mentre stava morendo dissanguato dopo essere stato spinto fuori strada da un mercenario, i suoi poteri gli furono donati da Merlino e sua figlia Roma, che gli dissero che poteva continuare a vivere se fosse diventato il prossimo campione della Gran Bretagna. Quando indossa la sua uniforme, Braddock è dotato di forza sovrumana, stamina e sensi affinati. Il suo corpo è anche circondato da una forza invisibile che gli consente di sopportare potenti colpi energetici, colpi di bazooka, temperature estreme e cadute da altezze elevate senza gravi ferite.

Avengers: Endgame potrebbe aver lasciato di nascosto un riferimento a Captain Britain nella scena in cui Steve Rogers sta guardando Peggy Carter nel suo ufficio. Se si ascolta bene al dialogo tra Peggy e un altro dipendente dello SHIELD, dice qualcosa a proposito di una persona chiamata “Braddock” che “non ha fatto rapporto”.

Manterremo questo articolo aggiornato con le ultime novità succulente dall’MCU, ma una cosa è certa – Endgame è solo l’inizio.

L’articolo è stato scritto da Zach Williamson e Sophie Hart.

Zach Williamson
Zach Williamson

READ  Roku Streaming Stick+ $49.99 - Amazon Year-End Deals 2018

Zachwilliamson


Leave a Reply

Your email address will not be published.

3 × four =


наверх